I PRINCIPI VIDMA

L’ etica morale e spirituale della via Vidma, si fonda su questi principi fondamentali:

UMILTA’

Modo nel saper porsi alla vita e al prossimo, senza il diritto di sentirsi più importanti o grandi per le proprie capacità, potenzialità o ceto sociale. Nel saper ascoltare, ed ascoltarsi senza paura del giudizio, per una maggior presa di coscienza, per maturare ed evolversi interiormente, perché tutto sia vissuto come insegnamento di vita.

FORZA DI VOLONTA’

E’ la forza interiore che permette di reagire in modo costruttivo, alle problematiche della vita quotidiana, di qualsiasi natura esse siano, interne o esterne all’individuo, rispettando il proprio sentire interiore, il Sé.

CORAGGIO

E’ la capacità di guardare e guardarsi, per vedere, capire, sentire la verità che ognuno ha dentro e fuori di se, senza paura del giudizio proprio e altrui, e con l’umiltà per affrontare al meglio, in armonia ed equilibrio la realtà.

FORZA

E’la forza interiore che aiuta ad affrontare le paure che possono essere radicate dentro o fuori dell’individuo.
Sono questi quattro principi i pilastri che sostengono il PRINCIPIO GUIDA per eccellenza che caratterizza quest’antichissima pratica la

CONSAPEVOLEZZA DEL CUORE